La suite KD è composta da un insieme di programmi adatti a gestire i reparti produttivi dotati di stampa in piano, rotative, punti metallici e a misurarne le prestazioni. Per far ciò si utilizzano anche oppurtune interfacce per prelevare i dati dalle macchine.

Il programma-fulcro della suite è, appunto, KD2, che permette di raggiungere molteplici obiettivi:

 Collegarsi al gestionale aziendale (MIS), per scambiare con esso i dati senza doverli (re)inserire manualmente.

 Programmare la messa in macchina delle varie segnature, considerando i turni di lavoro e la produttività delle macchine.

 Sapere in ogni momento (anche dall’esterno dell’azienda) cosa stia succedendo nel reparto di stampa.

  Avere statistiche puntuali sull’andamento dei lavori, sui fermi macchina (dai più evidenti a quelli che sembrano essere i più insignificanti).

 Poter calcolare esattamente i consumi di carta, bobina per bobina, lavoro per lavoro, rottura per rottura.

 Avere sempre lo stato aggiornato del magazzino bobine, per codice carta, cliente, magazzino esterno.

 Ricevere le informazioni sull’andamento del reparto stampa, dallo stesso capomacchina.

 Gestire le manutenzioni ed i malfunzionamenti con uno strumento rapido e semplice, distribuendo rapidamente le informazioni.

 

La struttura della suite KD è scalabile, quindi ampliabile secondo le necessità.

Per approfondire:

 

You must be logged in to post a comment.